Caricamento Eventi

Premio “Giovanni Morelli”

28 Febbraio

Premio “Giovanni Morelli” per tesi di laurea e di dottorato.

L’Associazione “Archivio Giovanni Morelli” è sorta nel 2012 per tener
viva la memoria del musicologo Giovanni Morelli (Faenza, 1942-
Venezia 2011), uno tra gli studiosi di maggior rango nella propria disciplina. Presieduta da Andrea Liberovici, «ha per scopo la tutela, promozione e valorizzazione delle cose d’interesse artistico e storico di cui al decreto legislativo 29 ottobre 1999, n. 490 (testo unico delle disposizioni legislative in materia di beni culturali e ambientali). In particolare, l’associazione ha lo scopo di portare volontariamente la propria opera per promuovere online la conservazione e la conoscenza dell’opera di Giovanni Morelli» (Statuto, art. 4).

Poiché l’associazione intende tener fede ai suoi scopi, fra i quali vi è «l’assegnazione di borse di studio» (Statuto, art. 4 comma 7), bandisce su fondi propri un premio di € 1.000,00 (mille/00 euro) lordi destinato a tesi di dottorato, nonché un premio di € 500, 00 (cinquecento/00 euro) lordi destinato a tesi di laurea magistrali, finanziato dalla Fondazione Ugo e Olga Levi.

 

Sono candidabili tesi di laurea magistrale e di dottorato discusse nelle università italiane e straniere negli a. a. 2020-21 e 2021-22, purché redatte in una delle seguenti lingue: italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo. Saranno ammesse alla valutazione anche le tesi discusse oltre la scadenza del 28 febbraio 2023, purché entro tale data la versione definitiva sia già stata consegnata al proprio Ateneo. Tesi già presentate nelle edizioni precedenti del premio non possono essere candidate nuovamente.

Per essere considerata ai fini del premio, le tesi dovranno condividere e sviluppare tematiche che siano in salda relazione con gli esiti scien-tifici conseguiti da Giovanni Morelli in uno dei suoi ambiti di ricerca privilegiati, per come risultano attestati nella bibliografia dei suoi scritti (Cfr. Bibliografia degli scritti di Giovanni Morelli, a cura di Paolo Pinamonti, Firenze, Leo Olschki, 2015):
il teatro musicale dal Seicento al Novecento;
la musica del Novecento storico e dell’avanguardia del secondo dopoguerra;
il rapporto tra musica e immagine nelle arti visive e nei media audiovisivi;
musica e sistemi culturali tra età moderna e contemporanea;
musiche tradizionali e musiche popolari contemporanee.
 
Le candidature dovranno pervenire all’Associazione entro e non oltre il 28 febbraio 2023, all’indirizzo email: info@giovannimorelli.it

Bando completo [pdf]

Details

Date:
28 Febbraio

Organizzatori

Associazione Archivio Giovanni Morelli
Fondazione Ugo e Olga Levi onlus