Caricamento Eventi

Cultura e musica nel Settecento tra Impero Asburgico e Repubblica Veneta

  • Questo evento è passato.

18 Dicembre 2020 ore 15:00 - 18:30

Giornata di studio in occasione del 250° anniversario della morte di Giuseppe Tartini.
Venerdì 18 dicembre | ore 15.00 – 18.30
link: https://us02web.zoom.us/j/86820342782
 

La Giornata di studio si colloca nel contesto di Euregiomusica Premio Bonporti Eventi come approfondimento critico storico-musicale.
 
L’Accademia Roveretana degli Agiati e la Fondazione Levi di Venezia, qualificati enti di riferimento territoriale per la natura delle tematiche prescelte, hanno collaborato con l’Accademia di Musica Antica alla messa a punto del programma della Giornata.
 
Le relazioni culturali tra l’ambiente veneto e l’attuale Trentino nel corso del ‘700 diedero luogo a interessanti contatti tra musicisti. LO STESSO Francesco Antonio Bonporti (1672-1749), formatosi culturalmente ad Innsbruck, Musicalmente a Roma, e vissuto a Trento, passo i propri Ultimi anni a Padova ove – nel chiostro del Noviziato della Basilica di S. Antonio – trovo La Pace della sepoltura . Padova era la città del “Maestro delle Nazioni”, Giuseppe Tartini (1692-1770), che fu in stretta relazione con il nobile letterato e musicista roveretano Giuseppe Valeriano Vannetti – fondatore dell’Accademia degli Agiati -, ed ebbe anche alcuni allievi roveretani che si esibivano nella locale Pubblica Orchestra di San Marco.
 
Le relazioni, affidate a studiosi di consolidata esperienza e ad accreditati giovani ricercatori (quest’ultimi segnalati dalla Fondazione Ugo e Olga Levi ) presenteranno nuove acquisizioni sul versante storico-culturale, tra Lombardia, Veneto e Mitteleuropa, e su quello musicale, in particolare su Tartini, cui la Giornata è dedicata in occasione del 250. della scomparsa.
 
Un suggestivo break musicale offrirà al pubblico la ripresa audio-video del Concerto op. XI n. 5 in Fa magg. di FA Bonporti, eseguito dalla vincitrice del Premio Bonporti 2019, Minori Deguchi (Giappone)
 
 
___________________
 

Il programma
 
15.00
Prof. Stefano Ferrari, Accademia Roveretana degli Agiati – Prof. Roberto Calabretto, Fondazione Ugo e Olga Levi, Venezia
Saluto ai partecipanti
 
Prof. Romano Vettori
Conservatorio di Trieste – Accademia di Musica Antica, Rovereto
Introduzione ai lavori
 
15.15
Prof. Antonio Trampus
Università Ca ‘Foscari – Venezia
Rovereto tra Padova e Milano: reti, amicizie, corrispondenze
 
15.45
Dott. Attilio Cantore
Università degli Studi di Milano – Alumni LEVIcampus – Venezia
Illuminismo ed esoterismo nel pensiero di Giuseppe Tartini
 
16.15
Dott. Federico Lanzellotti
Università di Bologna – Universidad Complutense de Madrid – Alumni LEVIcampus – Venezia
La disseminazione mitteleuropea e scandinava delle fonti tartiniane: il caso delle sinfonie a quattro
 
Discussione
 
17.00
Break musicale
Minori Deguchi (Giappone) – violino, vincitrice del Premio Bonporti 2019
Orchestra Barocca della Mitteleuropa
FA Bonporti (1672-1749) – Concerto op. XI n. 5 in Fa magg.
 
17.15
Prof. Margherita Canale
Conservatorio di Trieste
L’influenza di Tartini e della sua cerchia su musicisti di area mitteleuropea
 
17.45
Dott. Juan Mariano Porta
Università Ca ‘Foscari, Venezia, Alumni LEVIcampus – Venezia
Le fonti manoscritte delle sonate a tre di Giuseppe Tartini
 
18.15 Discussione e conclusione lavori
 
Per info: Accademia di Musica Antica
Tel. +39 0464 437689 | e-mail info@accademiadimusicantica.it
 
 

Details

Date:
18 Dicembre 2020
Time:
15:00 - 18:30

Luogo

EVENTO ONLINE
Website:
https://www.youtube.com/user/FondazioneLevi

Organizzatori

Fondazione Ugo e Olga Levi onlus
Accademia Roveretana degli Agiati
Accademia di Musica Antica di Rovereto