Ugo Levi (1878-1971)

Ugo Levi, nato il 10 ottobre 1878, apparteneva ad una famiglia di banchieri d’affari della borghesia ebraica veneziana. Laureato in letteratura a Padova, era un eccellente pianista. Si unì in matrimonio, il giorno 8 dicembre 1912, con Olga Brunner, di uguale religione e di pari ceto sociale, con la quale condivideva la profonda passione per la musica: Olga, oltre che pianista di sicura competenza, era un soprano di elegante sensibilità; parlava francese, tedesco e inglese e tenne a Palazzo Giustinian Lolin  incontri musicali e letterari a cadenza settimanale.
Ugo, interessato anche alla musica antica, creò una preziosa biblioteca, specializzata in manoscritti e stampe musicali.
Dopo la morte di Olga nel 1961, Ugo costituì la Fondazione, alla quale venne devoluto il patrimonio della moglie, e ne assunse le funzioni di presidente e amministratore fino alla fine della sua vita (1878-1971).